PROGETTI REALIZZATI

Progetti a carattere provinciale

Tra le esperienze concluse si ricordano in particolare i seguenti progetti.

 

innovation

Il progetto "INNOVATION: the profitable implementation of ideas", realizzato nel periodo ottobre 2012- dicembre 2014 e finanziato dalla Camera di Commercio, prevedeva interventi di consulenza e di formazione, rivolti alle imprese locali, destinati a favorire/promuovere la gestione strutturata del processo di innovazione, lo sviluppo di una cultura dell'internazionalizzazione e la diffusione di informazioni per facilitare l'aggregazione e le reti d'impresa.

Gli obiettivi del progetto sono stati perseguiti coinvolgendo professionisti senior sia nei percorsi di consulenza personalizzata erogati sia negli incontri formativi dedicati ai singoli temi delle tre aree di intervento del progetto nel periodo di svolgimento dell'iniziativa. Complessivamente, nel corso delle tre annualità del progetto, sono state coinvolte 149 imprese, che hanno beneficiato, oltre che di un check-up completo presso la propria sede, di 8.630 ore complessive di consulenza specialistica. Parallelamente sono stati svolti 25 seminari/corsi formativi sulle tematiche dell'innovazione, dell'internazionalizzazione e dell'aggregazione, per complessive 256 ore.

 

sviluppo competitivo veloceIl progetto "Sviluppo Competitivo Veloce nelle PMI", realizzato nel periodo 2008-2014 e finanziato dalla Camera di Commercio, ha permesso alle imprese partecipanti di realizzare al proprio interno progetti di innovazione di varia natura (commerciale, gestionale, organizzativa e/o tecnologica), grazie a percorsi di consulenza personalizzata realizzati da professionisti senior e all'inserimento operativo in tirocinio di studenti dell'Università degli Studi di Bergamo. Nel corso delle 6 annualità del progetto sono state coinvolte 126 imprese, che hanno beneficiato complessivamente di 5.179 ore di consulenza specialistica. I 126 studenti selezionati hanno invece svolto in azienda oltre 30.000 ore di tirocinio.

 

progetti territorialiIl progetto territoriale “Promo-Valli e Promo-Bassa” è nato come naturale prosecuzione delle precedenti edizioni dei progetti Promo-Valle Brembana, Seriana/Scalve, Isola e Bassa Bergamasca, cofinanziati sia congiuntamente dalla Convenzione Artigianato e dalla Camera di Commercio sia esclusivamente dalla Camera di Commercio di Bergamo. Dal 2006 al 2012 i progetti hanno aiutato concretamente, attraverso interventi mirati di consulenza personalizzata, le imprese artigiane localizzate in questi territori. Nel 2012 il progetto è stato allargato anche al territorio della Valle Imagna.

Nel corso delle diverse annualità (di cui 7 rivolte alle imprese artigiane della Valle Brembana, 7 a quelle della Valle Seriana/Scalve, 3 a quelle del territorio dell’Isola, 6 alle aziende del territorio della Bassa Bergamasca e 1 alle aziende del territorio della Valle Imagna), sono state seguite e supportate, con attività di consulenza specialistica, un totale di 560 imprese artigiane, che hanno beneficiato di 14.195 ore di consulenza. Gli interventi realizzati hanno permesso di avviare percorsi di crescita, finalizzati al consolidamento/rafforzamento delle imprese beneficiarie, aiutandole a superare particolari situazioni di difficoltà e ad intraprendere un progressivo sviluppo e rilancio competitivo.

I dettagli dei progetti e delle aziende coinvolte sono consultabili all’indirizzo: www.progettiterritoriali.bergamo.it 

multiserviziIl progetto "Negozi Multiservizio" è stato promosso nel 2009 dalla Camera di Commercio di Bergamo, Regione Lombardia e Provincia di Bergamo. Si trattava di sostenere la nascita o la trasformazione di attività commerciali “di prossimità” in negozi multiservizio, ossia in negozi che affiancassero alla vendita al dettaglio di beni alimentari e di prima necessità, anche la vendita di prodotti tipici del territorio e attività “di servizio”, così da svolgere, sul proprio territorio, il ruolo di “terminali” della Pubblica Amministrazione, con funzioni anche di pubblica utilità, a servizio dei cittadini residenti oltre che dei turisti e frequentatori, abituali o meno, del territorio interessato.

Il progetto ha selezionato 5 attività commerciali che sono state riconosciute come “negozi multiservizio”.

Alle imprese selezionate tramite apposito bando Bergamo Sviluppo ha poi trasferito una serie di competenze, generali e specifiche, tramite percorsi formativi e consulenziali progettati sulla base dei fabbisogni rilevati nel corso di check up realizzati all’interno delle imprese selezionate.

Nell'ambito delle attività realizzate a sostegno dello sviluppo e del consolidamento d'impresa, l'Azienda Speciale, grazie al contributo della Camera di Commercio e in collaborazione con le Organizzazioni di categoria, ha nel corso del tempo coordinato e gestito una serie di progetti, che hanno operato attraverso sportelli dedicati. Si ricordano in particolare i progetti:

  • Rating Point*: hanno assistito aziende artigiane, commerciali, agricole e appartenenti ai settori della cooperazione e dei trasporti nella ridefinizione della propria struttura economico-finanziaria, così da agevolarne il rapporto con il sistema del credito.
  • Innovazione & Sviluppo**: hanno aiutato imprese appartenenti a diversi settori a superare i momenti più critici del proprio ciclo di vita aziendale (es. la fase di costituzione nel biennio iniziale e le trasformazioni dell'azienda, come nel caso di passaggio generazionale).
  • Detenuti al lavoro. Un'opportunità per le imprese: hanno permesso di far conoscere, alle imprese e alle cooperative della provincia, i benefici contributivi e fiscali esistenti legati all'assunzione lavorativa di cittadini detenuti.

* Le risorse per la realizzazione del progetto sono confluite nel bando camerale “Azioni di supporto all’analisi finanziaria delle imprese e ai rapporti con il sistema creditizio”.
** Le risorse per la realizzazione del progetto sono confluite nel bando camerale “Sviluppo d’Impresa”.

Progetti regionali

Bergamo Sviluppo, insieme ad altre Aziende Speciali e Camere di Commercio, ha negli anni anche partecipato a progetti complessi di carattere regionale, spesso di durata superiore all'anno. Si ricordano in particoalre i seguenti:

  • Responsabilità Sociale d'Impresa e lavoro penitenziario: progetto finanziato da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia promosso in collaborazione con alcune CCIAA lombarde e il Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria per la Lombardia. L'iniziativa, svolta in 2 annualità (2009 e 2011) aveva l'obiettivo di favorire il reinserimento lavorativo e sociale dei detenuti, riconoscendo il sistema penitenziario come parte integrante del sistema territoriale e attribuendo al lavoro un ruolo fondamentale per ridurre i rischi di recidiva ed elevare così, in maniera significativa, il livello di sicurezza sociale. Queste in sintesi le principali attività svolte nell'ambito del progetto regionale:
      1. realizzazione di iniziative di sensibilizzazione/informazione/formazione relative al recupero sociale dei soggetti detenuti rivolte alle imprese (soprattutto PMI) e ai diversi stakeholder del territorio lombardo (seminari territoriali e seminario conclusivo 1a annualità);
      2. accompagnamento nella redazione del bilancio sociale di impresa di alcune realtà produttive (profit e non profit), che già operavano con il sistema carcerario lombardo;
      3. creazione di 2 pubblicazioni (il vademecum informativo “Impresa sprigiona lavoro” sulle opportunità e modalità di effettuare l’inserimento lavorativo delle persone detenute e il catalogo “Valori e lavori” contenente prodotti e servizi realizzati negli Istituti Penitenziari lombardi, già disponibili sul mercato), organizzazione di conferenze stampa informative sui diversi territoridi e incontri mirati nella formula b2b tra imprese e istituzioni per favorire l’incontro tra offerta di lavoro del mondo penitenziario e domanda proveniente dal mondo delle imprese;
      4. erogazione di un percorso formativo destinato al personale occupato nelle strutture penitenziarie sul tema degli strumenti necessari per la lettura/interpretazione di un business plan.

All'Azienda Speciale è stato affidato il compito di gestire/coordinare tutta l'attività di sensibilizzazione/informazione/comunicazione delle 2 annualità del progetto.

  • Demetra - Per una nuova cultura di pari opportunità e conciliazione: il progetto Equal, di durata triennale (2005-2008), ha permesso, grazie alla partnership allargata (18 partner coinvolti) di realizzare un'ampia gamma di interventi finalizzati a diffondere e sperimentare politiche e strumenti di pari opportunità e di conciliazione dei tempi in un'ottica di genere all'interno delle PMI, delle istituzioni locali e tra i principali attori dello sviluppo economico-sociale dei territori coinvolti nell'iniziativa. Il progetto era diviso in diverse macrofasi ognuna delle quali prevedeva interventi in ambiti e con finalità differenti. L'Azienda Speciale ha partecipato a 4 macrofasi:
      1. macrofase 1 "Sensibilizzazione delle PMI"
      2. macrofase 2 "Sensibilizzazione delle istituzioni e del sistema dell'istruzione"
      3. macrofase 4 "Nuovi servizi sociali"
      4. macrofase 5 "Digital divide di genere"
  • Saturno - Un supporto per il pianeta impresa: finalità generale del Progetto di Gestione della Sovvenzione Globale (S.G.) "Saturno: promuovere e sviluppare l'imprenditorialità lombarda attraverso un sistema in rete", promosso e cofinanziato da Regione Lombardia, Ministero del Lavoro e Fondo Sociale Europeo e realizzato dalle Camere di Commercio lombarde e Unioncamere Lombardia, era l'attuazione di iniziative volte allo sviluppo e consolidamento dell'imprenditorialità con priorità ai nuovi bacini d'impiego, così come previsto dalla Misura D3 del P.O.R. Ob. 3 della Regione Lombardia. Nell'edizione 2007-2008 il progetto metteva a disposizione:
  1. per aspiranti imprenditori e aspiranti lavoratori autonomi, servizi gratuiti di orientamento di gruppo, colloqui individuali e accompagnamento personalizzato e contributi a fondo perduto
  2. per piccole e medie imprese in fase di ricambio generazionale, servizi gratuiti di mentoring, consulenza specialistica, affiancamento diretto alla gestione imprenditoriale, incontri di gruppo

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici per darvi la migliore esperienza di navigazione. Avvisiamo inoltre, che utilizziamo il servizio esterno Google Analytics a solo scopo statistico.