SPC - Scuola Pratica di Commercio

SPClogoridisegnato
foto-palazzo

SEDE BERGAMO SVILUPPO

spcaula-informatica

AULA INFORMATICA

spcaula-formativa

AULA FORMAZIONE

spcarea-break

AREA BREAK

La Scuola Pratica di Commercio nasce nel 1912 per iniziativa della Camera di Commercio di Bergamo con l'obiettivo di "elevare la cultura di coloro che esplicano o intendono esplicare la loro attività nelle aziende commerciali ed industriali in genere" (art. 1 dello Statuto, 1912).

Da allora ha assicurato una formazione professionale a più di 90.000 allievi, di ogni età e titolo di studio. Per coloro che ogni anno scelgono i corsi della Scuola Pratica di Commercio la solida reputazione e un corpo di insegnanti altamente qualificato non sono le uniche motivazioni di scelta. Con un programma che prevede diversi indirizzi di studio/aggiornamento, che coprono dalla gestione e organizzazione aziendale alle lingue, dall'informatica ai corsi di abilitazione specifica, dalla comunicazione a una serie di workshop su tematiche specifiche, la Scuola Pratica di Commercio è in grado di rispondere a qualsiasi esigenza formativa.

Si ricorda che i corsi si rivolgono a persone maggiorenni.

 

L'offerta formativa è a pagamento, è prevista una riduzione del 5% sulla quota d'iscrizione per:

  • le aziende, gli enti e gli aspiranti imprenditori insediati nel POINT di Dalmine - Polo per l’Innovazione Tecnologica della provincia di Bergamo
  • la Camera di Commercio I.A.A. di Bergamo e i dipendenti della stessa
  • le iscrizioni, successive alla prima, a corsi della Scuola Pratica di Commercio di durata superiore alle 30 ore, effettuate nello stesso anno formativo

 Le riduzioni non sono cumulabili.

Il cliente che avrà frequentato almeno il 75% delle ore riceverà un attestato di frequenza.

Elenco corsi e workshop Come iscriversi

Sede dei corsi è la sede di Bergamo Sviluppo, situata in via Zilioli, 2 a Bergamo.

Logo Fondo ProfessioniIl catalogo formativo della Scuola Pratica di Commercio è stato accreditato da Fondoprofessioni, il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate. L’avviso 02/16 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari al 70% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.200,00 (milleduecento/00) di contributo.