Modifiche e cessioni dei diritti di Proprietà Industriale

I diritti di Proprietà Industriale (marchi, brevetti, disegni e modelli), sia registrati sia ancora in fase di domanda, possono essere oggetto di modifiche e comunicazioni all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), tramite appositi formulari. In particolare è possibile depositare le seguenti istanze di comunicazione/modifica

Come depositare l’istanza

Si può procedere al deposito optando tra 2 possibilità:

a) Procedura di deposito online

In questo caso occorre disporre di firma digitale; la procedura viene svolta collegandosi al link UIBM - deposito-telematico  

b) Procedura di deposito all’Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio

In questo caso la domanda può essere presentata:

  • direttamente dall'interessato, persona fisica o giuridica (modulo per richiedente)
  • da un avvocato (modulo per rappresentante)
  • da un iscritto all'Albo dei consulenti in proprietà industriale (modulo per mandatario)
    Rappresentante e mandatario devono allegare lettera di incarico con marca da bollo da € 16,00.
    La tassa per la lettera d'incarico è pari a € 34,00 (da pagarsi attraverso F24 consegnato successivamente al deposito della domanda).

Modulistica

Annotazioni - variazione indirizzo, domicilio elettivo o denominazione del richiedente (o titolare)

 Trascrizioni - trasferimento di diritti, cessioni, concessione di licenze d'uso

 Multiplo - rinuncia parziale o totale ai diritti, ritiro domande, richieste di rimborso

Limitazioni - limitazioni delle classi per i marchi o delle rivendicazioni per brevetti

 Rettifiche - correzione della documentazione presentata

 Risposte a rilievi - risposte a specifiche richieste dell’esaminatore

 Scioglimento riserve - inoltro successivo di documenti

 Seguiti vari - integrazioni, proroghe dei termini


Per informazioni:

Stefania Rovetta e Giancarlo Merisio
e-mail: brevetti@bg.camcom.it
tel. +39 035 388 8011