Corso executive E-COMMERCE: PROGETTARE E VENDERE NEI MERCATI ESTERI 2024

Corso executive E-COMMERCE: PROGETTARE E VENDERE NEI MERCATI ESTERI 2024

La Camera di commercio di Bergamo e Bergamo Sviluppo, in collaborazione con NIBI – Business School di Promos Italia, presentano il corso executive “E-Commerce: progettare e vendere nei mercati esteri”. 

La crescente diffusione degli acquisti on-line suggerisce sempre più alle imprese di progettare sistemi distributivi omnicanale ed in cui l’ ECommerce assume un ruolo cruciale per entrare nei mercati esteri e favorirne lo sviluppo commerciale.

La progettazione di un ECommerce per vendere nei mercati, richiede un approccio strutturato e ben definito dal punto di vista strategico ed operativo, che tenga in considerazione le peculiarità dell’impresa e la combinazione Paese/Prodotto/Servizi offerti per poi definire un ECommerce Plan partendo dalla scelta del modello di business, piattaforme, posizionamento on line e progettazione della on line shopping experience ed usabilità, al fine di sviluppare e misurare i risultati di vendita on line.

Questo percorso formativo di 3 giorni, erogato in modalità on line, per un totale di 24 ore di lezione, si propone di fornire un approfondimento strategico e operativo sull'e-commerce, utilizzando strumenti operativi, esempi pratici e applicazioni in aula per favorire la comprensione e l'applicazione pratica dei concetti chiave.

Il corso rappresenta un pilastro fondamentale per l'espansione internazionale delle piccole e medie imprese e offre un'opportunità di crescita professionale per figure operanti nei settori: commerciale, marketing, vendite e digital marketing, interessate a sviluppare la presenza dell'impresa sui mercati esteri attraverso l'ECommerce.

DURATA: 3 giornate, per un totale di 24 ore di lezione in modalità e-learning.

PROGRAMMA: 

8 maggio 2024 - orario: 9-13 e 14-18

  • ECommerce: inquadramento internazionale. Trend, numeri e prospettive
  • Requisiti di un ECommerce efficace: l’importanza dell’individuazione dei Paesi e della definizione degli obiettivi
  • I principali modelli per lo sviluppo del canale ECommerce: monobrand, marketplaces, aggregatori-terze parti
  • Le piattaforme di ECommerce
  • Esercitazione

15 maggio 2024 - orario: 9-13 e 14-18

  • Definire ed individuare i clienti target
  • Costruzione della customer journey
  • Il posizionamento on line
  • Funzionalità del sito e usabilità per competere on line
  • Digital experience design: la progettazione dell’esperienza on line (User experience e User interface
  • Esercitazione

22 maggio 2024 - orario: 9-13 e 14-18

  • Il valore della privacy per garantire sicurezza e costruire fiducia
  • ECommerce e retail
  • KPI nell’ECommerce
  • Metriche e indicatori di performance del canale ECommerce
  • ECommerce next trends: Mobile Commerce, AI personalizzazione e ottimizzazione dell’esperienza di acquisto

Profilo del docente:  

Antonella BONA, docente NIBI in marketing internazionale e web marketing. Docente di marketing all’Università LIUC, titolare dei corsi di “Retail & Sales Management Base e Avanzato" e "Sales Management". Università IULM: Corso di Laurea Specialistica in Consumi, Distribuzione Commerciale e Comunicazione d’impresa- Retail&Channel Management ed ai Master Retail Brand&Customer Experience Management - Master Marketing e Comunicazione della Sostenibilità (Roma). Presso lo stesso Ateneo è anche parte del tavolo tecnico dell’Osservatorio Retail Brand Communication. È docente Senior della 24Business School rispetto ai temi di Marketing - Digital Marketing - International Marketing- Sustainability e Retail&Sales Management. Ha insegnato Marketing Sociale al Master part-time presso ALTIS ‐ Alta Scuola Impresa e Società (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e destinato alle imprese del terzo settore. Ha progettato e sviluppato il corso “Sales Management e Digital Marketing” all’Università Svizzera (SUPSI) Major in Marketing. Dall’anno 2000 svolge attività di consulenza alle imprese rispetto ai temi di International Marketing, Digital Marketing e Retail&Sales Management.

DESTINATARI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Per le imprese che hanno sede legale e/o operativa in provincia di Bergamo, in possesso dei requisiti sotto elencati, il corso è cofinanziato dalla Camera di commercio di Bergamo: tali imprese potranno iscrivere un solo lavoratore versando una quota a titolo di cofinanziamento privato pari a € 140,00 + Iva 22%. L’accoglimento della domanda di iscrizione è da considerarsi quale concessione di un contributo in natura da parte dell’ente camerale, soggetto al regime de minimis ai sensi del Reg. UE 2831/2023 o del Reg. UE 1408/2013 e s.m.i., e quantificato in € 600,00.

Sarà inoltre ammessa la partecipazione di altri lavoratori e di soggetti diversi da quelli sopra citati (imprese non aventi sede legale e/o operativa in provincia di Bergamo, liberi professionisti, organizzazioni di categoria, privati…) a fronte del versamento di una quota di iscrizione pari a € 740,00 + Iva 22%In questo caso per iscriversi è necessario contattare la referente dell'iniziativa indicata a fondo pagina.

Il corso executive è rivolto ad un numero massimo di 20 partecipantiLe domande verranno accolte in ordine cronologico sino ad esaurimento dei posti disponibili, dando priorità alle domande da parte delle imprese in possesso dei requisiti per il versamento della quota ridotta pari a € 140,00 + Iva 22%.

REQUISITI DI AMMISSIONE PER LE IMPRESE CON QUOTA DI ISCRIZIONE RIDOTTA

Per avere diritto al versamento della quota ridotta, l’impresa deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale e/o operativa in provincia di Bergamo
  • essere iscritta al Registro delle Imprese
  • essere attiva ed in regola con il pagamento del diritto annuale dovuto alla C.C.I.A.A. di Bergamo
  • essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali (DURC regolare)
  • non deve trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente, e nei cui riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni
  • non aver ottenuto nell’ultimo triennio aiuti in regime de minimis che, sommati all’agevolazione richiesta (€ 600,00), superino i limiti definiti dal regolamento comunitario di riferimento (Regolamento UE n. 1408/2013 e s.m.i. e dal Regolamento UE n. 2831/2023) con riferimento al concetto di impresa unica [1].
  • non deve avere in corso forniture con la Camera di commercio di Bergamo, anche a titolo gratuito, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135 [2].

Il lavoratore iscritto deve inoltre ricoprire uno dei seguenti ruoli all’interno dell’impresa:

  • titolare
  • socio
  • amministratore delegato e consigliere delegato
  • amministratore unico
  • coadiuvante o collaboratore familiare iscritto all'Inail
  • dipendente a tempo indeterminato o determinato
  • lavoratore somministrato o lavoratore a chiamata
  • collaboratore coordinato e continuativo
  • apprendista
  • tirocinante extracurriculare

Condizioni generali di fornitura

Per partecipare è necessario iscriversi online entro il 26 aprile 2024, cliccando su "effettua l'iscrizione" (vedi sotto) compilando i dati richiesti, e allegare, per le imprese con sede legale e/o operativa a Bergamo, l'autocertificazione (clicca per aprire).

 

Per informazioni:

Pamela Mologni
email: mologni@bg.camcom.it
tel. + 39 035 388 8027

[1]L’art. 2 del Regolamento 2831/2023 e del Regolamento UE n. 1408/2013 e s.m.i. definiscono «impresa unica» tutte le imprese fra le quali intercorre almeno una delle relazioni seguenti:
a) un’impresa detiene la maggioranza dei diritti di voto degli azionisti o soci di un’altra impresa;
b) un’impresa ha il diritto di nominare o revocare la maggioranza dei membri del consiglio di amministrazione, direzione o sorveglianza di un’altra impresa;
c) un’impresa ha il diritto di esercitare un’influenza dominante su un’altra impresa in virtù di un contratto concluso con quest’ultima oppure in virtù di una clausola dello statuto di quest’ultima;
d) un’impresa azionista o socia di un’altra impresa controlla da sola, in virtù di un accordo stipulato con altri azionisti o soci dell’altra impresa, la maggioranza dei diritti di voto degli azionisti o soci di quest’ultima.
Le imprese fra le quali intercorre una delle relazioni di cui alle lettere da a) a d), per il tramite di una o più altre imprese sono anch’esse considerate un’unica impresa..

[2] Sono escluse da tale fattispecie le imprese individuali, le fondazioni istituite con lo scopo di promuovere lo sviluppo tecnologico e l’alta formazione tecnologica e gli enti e le associazioni operanti nel campo dei servizi socio-assistenziali e dei beni e attività culturali, dell’istruzione e della formazione, le associazioni di promozione sociale, gli enti di volontariato, le organizzazioni non governative, le cooperative sociali, le associazioni sportive dilettantistiche nonché le associazioni rappresentative, di coordinamento o di supporto degli enti territoriali e locali.

Proprietà Evento

Data evento 08/05/2024 --> 9:00
Data fine evento 22/05/2024 --> 18:00
Posti disponibili 20
Data di scadenza 26/04/2024 --> 23:55
Prezzo individuale €170,80
Luogo attività in modalità e-learning