PREMIO STORIE DI ALTERNANZA

Immagine premio alternanzaIl Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa promossa dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa mira ad accrescere la qualità e l'efficacia dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, facendone, con la collaborazione attiva delle imprese e degli altri enti coinvolti, un’esperienza davvero significativa per gli studenti attraverso il “racconto” delle attività svolte e delle competenze maturate nel percorso di alternanza scuola-lavoro.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di istituto scolastico partecipante:

  • Licei
  • Istituti tecnici e professionali.

Sono ammessi a partecipare al Premio “Storie di alternanza” gli studenti regolarmente iscritti e frequentanti istituti scolastici italiani di secondo grado. Gli studenti, singoli o organizzati in gruppi, devono:

  • far parte di una o più classi di uno stesso istituto o di più istituti di istruzione secondaria superiore italiani;
  • aver svolto, a partire dall’entrata in vigore della legge 13 luglio 2015 n. 107, un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso imprese, enti, professionisti, impresa simulata, etc.), documentato da un’apposita scheda tecnica;
  • realizzare un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo svolto dai tutor (scolastici ed esterni).

COME PARTECIPARE

Ogni studente o gruppo di studenti deve essere iscritto al Premio “Storie di alternanza” dai docenti che svolgono attività di assistenza e coordinamento per l’alternanza scuola-lavoro.

Il Premio prevede due livelli di partecipazione:

  • livello locale, promosso e gestito dalla Camera di Commercio di Bergamo
  • livello nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se si supera la selezione locale.

Gli istituti scolastici possono iscrivere i propri studenti al Premio in due distinte sessioni temporali come indicato di seguito. Per entrambe le sessioni temporali valgono le indicazioni sottostanti.

Per partecipare al Premio è necessario inviare alla Segreteria organizzativa di Unioncamere (e-mail: storiedialternanza@unioncamere.it) e di Bergamo Sviluppo (e-mail: bergamosviluppo@bg.camcom.it) la seguente documentazione:

  1. la domanda di iscrizione;
  2. il racconto in forma di video;
  3. la scheda di sintesi relativa ai risultati del progetto di Alternanza scuola-lavoro;
  4. la liberatoria per i minorenni;
  5. la liberatoria per i maggiorenni.

Tutta la documentazione deve pervenire entro le seguenti scadenze:

Sessione II semestre 2017

Termine per l’iscrizione al Premio e invio della documentazione

Dal 1° settembre al 27 ottobre 2017

Sessione I semestre 2018

Termine per l’iscrizione al Premio e invio della documentazione

Dal 1° febbraio al 20 aprile 2018

Tutta la documentazione richiesta deve essere trasmessa unicamente tramite e-mail, in formato “.pdf” insieme al link per poter visualizzare e scaricare il video, riportando nell’oggetto dell’e-mail la dicitura: Premio “Storie di alternanza” e “Titolo del progetto”.

VALUTAZIONE DELLE STORIE DI ALTERNANZA

La valutazione delle candidature pervenute sarà effettuata da una Commissione prima a livello locale dalla Camera di Commercio di Bergamo e, successivamente, a livello nazionale. Saranno oggetto di valutazione la creatività del video, la qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto, la replicabilità del progetto, la descrizione delle competenze acquisite e il ruolo dei tutor scolastici ed esterni. 

PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI

I vincitori del Premio a livello locale saranno proclamati nel mese di novembre 2017 per la sessione del II semestre 2017 e nel mese di maggio 2018 per la sessione del I semestre 2018. 
I vincitori del Premio nazionale saranno proclamati nel mese di dicembre 2017 per la sessione del II semestre 2017 e nel mese di maggio 2018 per la sessione del I semestre 2018. 

PREMI

A livello locale la Camera di Commercio di Bergamo provvederà all’organizzazione della premiazione secondo le modalità che verranno comunicate alle scuole interessate. Per ciascuna sessione temporale verrà messo a disposizione l’ammontare complessivo di € 5.000,00 (cinquemila/00). I premi saranno differenziati tra i vincitori secondo la classificazione nella graduatoria.

La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la sessione del II semestre 2017 (in concomitanza con la manifestazione “Job & Orienta”) e a Roma per la sessione del I semestre 2018. I video premiati saranno proiettati in sala dopo una breve presentazione da parte dei rappresentanti delle scuole vincitrici, ai quali verrà riconosciuto un Premio in buoni libro o in altri materiali, oltre che a una targa e un attestato di partecipazione. Per ciascuna sessione temporale l’ammontare complessivo dei premi, che potranno essere differenziati tra i vincitori secondo la classificazione nella graduatoria, è pari a € 5.000,00 (cinquemila/00).

Per tutte le ulteriori informazioni leggi il Regolamento del premio "Storie di alternanza"


Per informazioni:

Pamela Mologni
email: scuolalavoro@bg.camcom.it
tel. +39 035 3888011

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici per darvi la migliore esperienza di navigazione. Avvisiamo inoltre, che utilizziamo il servizio esterno Google Analytics a solo scopo statistico.